Archivio della categoria: Fondi per le imprese

Piccole medie imprese: assistenza ricerca partner

Per crescere le imprese hanno bisogno di alcune priorità: la ricerca partneranalisi mercati, assistenza estero.

La Regione Lombardia e le Camere di Commercio lombarde concedono contributi – attraverso l’assegnazione di voucher – alle PMI lombarde che acquistano servizi per lo sviluppo del business all’estero.
Le domande possono essere presentare on line dal 25 gennaio 2010 all’1 febbraio 2011.
Il voucher sostiene l’acquisto di uno o più tra i seguenti servizi:
– ricerca partner esteri, fornitori, agenti e distributori
– analisi di settore o ricerche di mercato finalizzate all’espansione internazionale
– assistenza tecnica su procedure e documenti per l’estero
– formazione / informazione per operare nei mercati esteri
Il voucher ha un valore pari a euro 2.604,18 (al lordo delle ritenute di legge), a fronte di una spesa minima da parte dell’impresa di euro 4.000,00 (IVA esclusa), che verrà fatturata all’impresa dal soggetto fornitore.
Per i servizi relativi al mercato della Repubblica Popolare Cinese, la spesa minima da parte dell’impresa scende a euro 3.500,00 (IVA esclusa).


Per richiedere il voucher è necessario compilare la modulistica on line dal 25 gennaio 2010 all’1 febbraio 2011. L’assegnazione del voucher sarà comunicata tramite e-mail.

Riferimento normativo:
Il bando Voucher multiservizi per il sostegno dell’internazionalizzazione delle PMI lombarde 2010, pubblicato sul BURL n. 48 del 30 novembre 2009, Serie Ordinaria, è stato approvato in attuazione dell’Accordo di Programma per lo sviluppo e la competitività del sistema economico lombardo (Asse 2 Internazionalizzazione).


Fondi strutturali in Bulgaria

Il 27 aprile 2009 dalle ore 9.30 alle ore 17.00, presso il Centro Congressi Torino Incontra le aziende piemontesi potranno partecipare all’incontro sui Fondi Strutturali in Bulgaria, tale appuntamento sarà l’occasione per conoscere la situazione economico-politica del Paese e approfondire alcuni aspetti fondamentali della programmazione e gestione dei Fondi, quali: azioni e attività finanziabili, eleggibilità dei soggetti beneficiari, modalità di erogazione dei fondi, con particolare focus ai programmi operativi per lo sviluppo dell’ambiente, dell’edilizia e infrastrutture e dell’ ICT.
Nella sessione pomeridiana, gli esperti bulgari incontreranno personalmente le aziende piemontesi che ne avranno fatto richiesta, secondo un’agenda di appuntamenti concordati a seguito della compilazione del modulo di adesione.
Nella mattinata del 28 aprile, presso la sede del Centro Estero per l’Internazionalizzazione (Corso Regio Parco 27 Torino) il Desk Officer Bulgaria, sarà disponibile ad incontri con aziende si interessate a sondare le opportunità del mercato bulgaro.
La partecipazione è gratuita, previa compilazione del modulo di adesione allegato da trasmettere alla segreteria organizzativa via fax al numero 011 6965456.