Archivio della categoria: Fiere

Il futuro del settore metallurgico e delle macchine utensili: se ne parla alla fiera EMO 2015 Milano

Negli ultimi anni si sente spesso dire che il settore metallurgico non ha davanti a sé un futuro particolarmente roseo, soprattutto in Italia. In Italia, dobbiamo ammetterlo, ci sono state ultimamente molte difficoltà, legate soprattutto alla condizione economica dell’intero paese, difficoltà però che il settore metallurgico è riuscito in realtà a superare brillantemente soprattutto grazie all’impegno profuso nella ricerca e nello sviluppo di nuovi macchinari. Sono numerose, infatti, le aziende di tutto il mondo che ogni anno cercano di offrire ai loro clienti macchinari utensili sempre più innovativi e tecnologici, capaci di rendere il lavoro più semplice e veloce, di creare una catena produttiva più efficiente e di permettere alle aziende di aumentare i guadagni rispetto al passato.

 

Le aziende più importanti del mondo presentano i loro nuovi prodotti ogni anno presso l’EMO, la fiera mondiale della macchina utensile. Quest’anno la fiera avrà luogo proprio nel nostro paese, presso gli spazi messi a disposizione da fieramilano e su una superficie di ben 110.000 metri quadri. Milano si trasformerà dal 5 al 10 ottobre quindi nel palcoscenico dell’innovazione, un momento di incontro tra la domanda e l’offerta, un momento di traino economico davvero importante.

 

La manifestazione è promossa dall’associazione europea della macchina utensile CECIMO ed è organizzata dall’associazione dei costruttori italiani di macchine utensili, robot e automazione. Saranno ben 1300 le aziende presenti alla fiera, di cui 350 italiane. Pensate che l’Italia è il paese che metterà in esposizione il numero maggiore di aziende a riprova del fatto che il settore metallurgico italiano è davvero vivo e fertile.

 

Tra le aziende partecipanti ricordiamo la CAMAR spa che sarà presente con i suoi tecnici presso lo stand del Gruppo ROEMHELD. Tra i macchinari in esposizione troverete sistemi di bloccaggio per le attrezzature e sistemi di bloccaggio a punto zero, come i sistemi per il cambio veloce degli stampi e i sistemi di posizionamento.

 

Partecipate numerosi a EMO 2015 per scoprire le macchine che permetteranno di costruire insieme il futuro del settore metallurgico e per mettersi finalmente sulla strada dell’avanguardia. Le aziende che prenderanno parte all’evento e che riusciranno ad investire in nuovi macchinari potranno nel breve periodo veder fruttare il loro investimento e vedranno la loro azienda ottenere un business più fertile e le condizioni dei loro dipendenti farsi migliori ogni giorno.

 

SMAU: IBM e i suoi partner: sempre più vicini, concretamente, alle PMI

Le sfide che le piccole e medie imprese italiane devono affrontare per rimanere competitive sono evidenti. E in questo contesto l’ Information Technology può diventare un fattore determinante, concretamente decisivo.
Per questo è importante trovare la giusta soluzione IT. E’ necessaria una piattaforma affidabile, flessibile, sicura, scalabile che sostenga un sistema ERP in grado di adattarsi in funzione delle esigenze. L’infrastruttura deve contribuire a razionalizzare i processi, migliorando la gestione delle risorse. Servono strumenti veloci e puntuali che diano informazioni utili per il business. Ma trovare quello che serve alla propria azienda, avendo la certezza di non avere sorprese, è difficile.

Per queste ragioni IBM e i suoi partner sono al fianco delle piccole e medie imprese italiane per aiutarle a scegliere, investendo il giusto, con la certezza di avere qualità, scalabilità, sicurezza e durata nel tempo.
Da più di un anno sono proprio i Business Partner a seguire direttamente questo mercato e l’organizzazione IBM continua a investire per loro, offrendo tutto il supporto necessario affinchè le loro competenze crescano in linea con l’evoluzione tecnologica e le esigenze dei clienti e perchè il loro modo di fare business sia sempre più efficace e profittevole.

La prossima edizione milanese di Smau sarà una vetrina privilegiata e un’occasione speciale di incontro proprio con i Business Partner IBM che illustreranno le proposte più innovative e parleranno dei prossimi scenari tecnologici insieme agli esperti IBM. All’insegna della concretezza.
Dagli ERP alle soluzioni specialistiche per settori di mercato, dalle applicazioni più evolute a tool per modernizzare il sistema informatico: un’ampia gamma di proposte, tutte basate sulle piattaforme tecnologiche IBM, ideali per risolvere definitivamente i problemi di efficienza delle piccole e medie imprese italiane, di ogni dimensione e di tutti i settori di mercato.

I protagonisti saranno: Agomir, AIVEBS, CBT,Consorzio ISA, Dedagroup, EDM, Explan Consulting, GEIsoft, Nicma Informatica, PMC, Pragma MS, Revorg, Sanmarco Informatica, Sidim, TCPOS, VAR Group.
Dal sito IBM i clienti potranno richiedere un appuntamento c/o lo stand con IBM o con uno dei BP presenti.

La restante area dello stand è dedicata ad alcune soluzioni IBM e ai progetti innovativi di alcuni clienti in aree strategiche come il consolidamento dell’infrastruttura informatica, la collaborazione, la business intelligence, la sicurezza. Tutte aree che rappresentano i tasselli indispensabili per costruire realmente il cloud computing. Le testimonianze di Call & Call, Conte of Florence, Edisport, Goweb, La Perla, Sit La Precisa illustreranno in maniera concreta i vantaggi dell’introduzione di soluzioni avanzate e di nuovi modelli di business.
Accando a queste proposte IBM presenterà il “fashion corner” con alcune soluzioni realizzate dai partner per l’ambiente della moda, le nuove proposte e l’evoluzione di Smart Business, le ultime piattaforme IBM Storwize V7000 nell’area dello Storage, i Server Express con POWER7, gli ultimi modelli della famiglia System x e dei BladeCenter, le ACG Vision4.

Tra gli incontri previsti, merita particolare attenzione l’ IBM Storage Forum, cui è possibile registrarsi da subito all’indirizzo: www-03.ibm.com/systems/it/events/storageforum/ .

Workshop e seminari

20 ottobre, 11.00-12.00
“POWER7: l’innovazione per dare potenza al tuo business” – Relatore: Alberto De Angelis, Manager of Power Systems Platform, IBM Italia

20 ottobre, 12.00-13.00
“Soluzioni finanziarie a supporto dell’innovazione” – Relatore: Claudio Bovati, Project Financing Executive , IBM Italia Servizi Finanziari.

20 ottobre, 13.00-14.00
“Business Analytics: la Business Intelligence che prevede e anticipa il futuro” – Relatore: Enrico Bellinzona, Dedagroup

20 ottobre, 14.00-15.00
“Virtualizzare e consolidare: istruzioni per l’uso” – Relatore: Maurilio Manzoni, Channel Development Manager, System x & BladeCenter, IBM Italia

20 ottobre, 15.00-16.00
ACG Vision4: l’ERP di IBM per le PMI. Il tuo business si evolve. Fai evolvere il tuo gestionale Relatore: Roberta Marinoni, ACG Presale and Marketing, IBM Italia.

21 ottobre, 10.30-11.30
“La sicurezza per gli ambienti virtuali”- Relatore: Fabio Panada, IBM Security Client Technical Professional Leader, IBM Italia.

22 ottobre, 12.30-13.30
“Collaborare dentro e fuori l’azienda con il Cloud: IBM LotusLive” Relatore: Davide Pannuto, IBM Lotus Market Manager, e Andrea Bazzani, Lotus Program Manager, IBM Italia.

22 ottobre, 11.30-12.30
“Il cloud computing, opportunità per il business e la tecnologia” – Relatore: Mariano Ammirabile, Cloud Computing Sales Leader, IBM Italia.

22 ottobre, 14.00 – 15.00
“Smart Solution Edition: l’integrazione tra tecnologia e applicazioni per il tuo business” – Relatore: Alberto De Angelis, Manager of Power Systems Platform, IBM Italia

Opportunità per le aziende delle macchine utensili

 

Opportunità per le aziende delle macchine utensili

Si terrà quest’anno a Milano, dal 5 al 10 ottobre, EMO 2009, la più importante fiera internazionale delle macchine utensili, vetrina mondiale dell’ innovazione tecnologica e punto di riferimento per i principali operatori dell’ industria manifatturiera. Per incoraggiare la partecipazione delle aziende torinesi alla fiera, nonostante il difficile momento congiunturale, la Camera di Commercio di Torino mette a disposizione un sostegno finanziario pari a un massimo di 2.500 euro per impresa: tale importo sarà destinato alla copertura del 50% delle spese di partecipazione e allestimento.

 Possono accedere al contributo le PMI con meno di 100 dipendenti e con fatturato 2008 non superiore a 20 milioni di euro, aventi sede legale o un’unità locale nella provincia di Torino e iscritte al registro imprese della Camera di Commercio. Le richieste dovranno pervenire entro e non oltre venerdì 21 settembre 2009. Per informazioni: www.to.camcom.it/emomilano2009  


EMO, nato nel 1975 e promosso da CECIMO, Comitato Europeo di Cooperazione tra Industrie della Macchina Utensile, è un appuntamento biennale ospitato alternativamente ad Hannover e Milano. Nell’ultima edizione milanese, risalente al 2003, sono stati 1.648 gli espositori, 400 i giornalisti accreditati, oltre 155.000 i visitatori, provenienti da più di 100 paesi. Già 1300 gli espositori previsti per questa nuova edizione italiana, che avrà a disposizione uno spazio di oltre 100.000 metri quadri.

Il settore delle macchine utensili è molto ampio e diversificato: comprende, infatti, le macchine per saldatura, gli impianti di automazione industriale, l’assemblaggio di utensili, parti e componenti fino ai sistemi di controllo qualità e tutela ambientale. A fine 2008 le localizzazioni di impresa (sedi + unità locali) che producono macchine utensili, risultavano 850 in Piemonte, di cui 75 di sola fabbricazione di macchine utensili per la metallurgia, presenti per la maggior parte (l’83%) nella provincia di Torino. Le esportazioni regionali di macchine utensili nel 2008 sono ammontate a quasi 783 milioni di euro con un calo del 2,2% nei confronti dell’anno precedente. La principale area di destinazione è la Ue 27 (il 51%), seguita dall’Asia (il 20,5%).

 

Consulta i nostri blog dedicati al mondo bancario e ai finanziamenti.


Pistoia – Contributi per la Mostra Internazionale dell’Artigianato

La Camera di Commercio di Pistoia concede, alle imprese pistoiesi partecipanti alla 73ma Mostra Internazionale dell’Artigianato, un contributo secondo le modalità indicate nella domanda di contributo allegata.
Le domande di contributo verranno accettate dal 16 Marzo e non oltre il 27 Marzo 2009 e dovranno essere consegnate a mano all’Ufficio Sovvenzioni e Contributi (Camera di commercio di Pistoia – C.so S. Fedi 36 – II° piano) oppure per fax al n. 0573 991470.

Per maggiori informazioni: Ufficio Internazionalizzazione e Commercio Estero, tel. 0573 991456.
Camera di commercio di Pistoia