Lead generation: un’infarinatura generale

L’era digitale ha cambiato il nostro modo di fare business ed è importante per gli operatori di marketing tenere il passo con le esigenze dei loro potenziali clienti costruendo una macchina di generazione di piombo ben oliata.

In quest’ottica interviene la lead generation. Si tratta di una strategia suddivisa in insiemi di attività di marketing che corrispondono alle fasi del viaggio degli acquirenti, iniziando con la generazione di traffico, quindi convertendo i visitatori in lead e infine convertendo tali lead in clienti.

Una sfida per tanti

Tuttavia, la lead generation rimane una vera sfida per molti. Come indicano i dati , l’88% dei consumatori ricerca i propri acquisti online prima di effettuare un acquisto.

Per cui il marketer, ha bisogno di costruire una strategia di marketing digitale che fornisca valore all’acquirente attraverso quel processo di ricerca, generando non solo traffico ma lead qualificati. E soprattutto che parta da una software house passando per ogni altro elemento essenziale al perseguimento dei propri obiettivi.

Utilizzare Content Marketing per stabilire Leadership di pensiero

Se non hai ancora iniziato a produrre contenuti, questo dovrebbe essere uno dei primi passi nella tua strategia di generazione di lead. Un marketer professionista conduce diventando un esperto in materia su argomenti o punti critici che il tuo prodotto o servizio risolve. Registra regolarmente blog, notizie e suggerimenti per il tuo settore. Inoltre, deve produrre ampie guide che i visitatori possono scaricare sul suo sito web.

Ciò consente di raccogliere dati da persone che scaricano le guide in modo da poterle iscrivere a programmi di educazione primaria e mantenerle coinvolte condividendo di più sul tuo prodotto o servizio. Potresti persino trasformarli in clienti.

Sfrutta il social a pagamento per una lead generation ad hoc

I social media possono essere un potente canale per la lead generation. Per avere successo nell’acquisire lead tramite i social media, devi investire tempo e sforzi nella creazione di un pubblico impegnato in modo da poter convertire quegli individui in lead. La prima sfida è capire quale strumento è adatto alla tua azienda. Puoi pubblicare annunci social a pagamento su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram e anche Pinterest.

La maggior parte degli utenti di Internet sono su Facebook, quindi circa l’ 84% dei marketer sceglie di utilizzare questa piattaforma per guidare il traffico e acquisire lead. Uno dei miei preferiti per la lead generation è Facebook Lead Ads . Questo formato di annunci consente ai contatti di inviare le proprie informazioni senza mai lasciare Facebook. Le strategie per le campagne possono includere “Iscriviti alla nostra newsletter” o “Offerta a tempo limitato – Sconto del 20% sul primo acquisto”. Lead Ads è anche un ottimo sbocco per le campagne di remarketing perché la maggior parte delle volte i visitatori del tuo sito vedranno l’annuncio e tu puoi usa questa opportunità per fornire un incentivo a rimandarli alla tua canalizzazione di vendita.

Facebook rimuove l’attrito e riduce i costi di acquisizione, offrendo un’esperienza utente di gran lunga migliore e in grado di guidare più lead per la tua azienda.

Comments

comments

Lascia un commento